martedì 27 dicembre 2011

Egitto - Piramide di Hawara

La Piramide di Hawara fu costruita con mattoni di fango e oggi è in rovina. Poco lontana da Beni Suef, è la seconda piramide di Amenemhat III (l'altra è la piramide nera di Dahshur a forma di torre). In origine la piramide era ricoperta da un rivestimento in calcare bianco, che oggi non è più presente. La Piramide ha alcune innovazioni architettoniche poi utilizzate altrove, come le saracinesche in pietra lungo i corridoi, la camera mortuaria ricavata da un unico blocco di roccia e l'utilizzo della sabbia per i meccanismi per far calare le pietre dall'alto.
Sia il complesso funerario che il tempio sono stati saccheggiati e distrutti, ma prima della distrazione includevano un labirinto di 3.000 stanze che superava per importanza anche le Piramidi di Giza.
 
Fonte www.sharm.it

domenica 4 dicembre 2011

Rodi - Lindos

Lindos è un suggestivo paesetto tutto bianco che si trova a circa 55 km da Rodi (1 ora di pullman). Protetto dalla rocca-castello fortificata dai Cavalieri e sulla quale un tempo sorgevano l’Acropoli e il santuario di Athena Lindia, Lindos è circondato da una stupenda baia a Nord e da una spiagetta a Sud, molto frequentate durante l’estate. Lindos è una delle tre città che durante l’epoca arcaica e classica dominarono l’isola e il tiranno Cleobulo del IV secolo a.C. fu incluso fra i 7 saggi dell’antichità.

ROCCA DI LINDOS
In cima alla rocca ci sono i resti del castello dei Cavalieri e dell’acropoli. È possibile arrivare ai piedi del castello in sella a un asino o a piedi. Il santuario, un tempo frequentatissimo dai devoti di Athena, è in stile ellenistico ed oggi se ne possono ammirare solamente alcune rovine.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...