sabato 17 novembre 2012

Marocco - Fes - Souk dei Conciatori

Il rametto di foglie di menta sotto al naso fa parte del gioco. Quasi una necessità, ma più che altro un modo di fare che è parte integrante della tradizione di questa città. Le concerie di Fes, la più antica delle capitali imperiali del Marocco, sono famose in tutto il mondo e visitarle è un’emozione forte. E’ come ritrovarsi all'improvviso indietro nel tempo. L’impatto con il grande teatro delle vasche colorate dove si conciano le pelli è veramente incredibile dall'alto. Nel quartiere Blidas, nei pressi del Wadi Fès, c’è il Chouara, il quartiere dei conciatori: si entra in uno dei tanti negozi che nel souk propongono la vendita dei vari prodotti creati con la pelle, per poi trovarsi condotti su una terrazza, da dove si può ammirare questo antichissimo e duro lavoro.

9 commenti:

  1. Il Marocco è vicino al mediterraneo, fa parte della culla della civiltà millenaria del Mediterraneo...bellissima foto,
    con stima rinnovata,
    Piero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre un grande piacere trovarti nel nostro blog Piero.
      Un caro saluto, Sandro & Cristina

      Elimina
  2. Interesante lugar, donde todavía se elabora el proceso del curtido de pieles artesanalmente. Bonita vista de la zona.

    Saludos.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Jesús, thank you very much for your visit, we are glad of your comment.
      Bye Sandro & Cristina

      Elimina
  3. Che posto! Interessantissimo, bella foto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gentilissimo Karl, grazie mille.
      Un salutone, Sandro & Cristina

      Elimina
  4. ciao viaggiatori..
    che interessante questa foto.. un saluto, ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille della visita Massimo, sempre un grande piacere trovarti sul nostro blog.
      Un saluto, Sandro & Cristina

      Elimina
  5. Lo so ke è inappropriato ma è la prima volta ke faccio un blog e se posso chiedere una mano per avviarmi un po per far conosco il mio blog se volete Sandro e Cristina avrei una proposta da farvi io pubblico il vosto e voi pubblicate il mio ke ne dite??
    Il mio blog è http://ddl1.altervista.org/

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...