domenica 12 dicembre 2010

Russia - San Pietroburgo - Palazzo d'estate di Pietro I Peterhof - La Grande Cascata

Situato nell'omonima cittadina, a circa 20 chilometri ad ovest da San Pietroburgo, questa reggia comprende diversi e numerosi palazzi, si estende su di una superficie di 607 ettari ed è inserita nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità stilato dall'Unesco.Funse da residenza imperiale fino alla Rivoluzione d'Ottobre, nel 1918 i palazzi divennero musei ma durante la Seconda guerra mondiale Peterhof fu occupato dai soldati nazisti dal 1941 al 1944. Tuttavia prima dell'occupazione si riuscì a sgombrare più di 8 mila oggetti dell’arredamento dei palazzi e circa 50 statue, che vennero salvate mentre il complesso fu quasi completamente distrutto da bombardamenti e combattimenti vari. Dopo la guerra incominciò la ricostruzione di Peterhof, che prosegue tuttora. Nel 1945 fu aperto il Parco Inferiore, nel 1946 1947 fu costruita una copia della scultura Sansone, nel 1952 fu iniziata la ricostrizione del Palazzo Grande, il 17 maggio 1964 vennero aperti al grande pubblico le prime sale dei musei di Peterhof, che attualmente è una delle mete più visitate da turisti, sia russi, sia stranieri. riaprirono le fontane. La tenuta di Peterhof comprende il parco superiore, il parco inferiore e il parco di Aleksandra, che occupano un'area di circa 607 ettari. Oltre ai numerosi palazzi e alle molte fontane, vi sono viali alberati, sentieri immersi nei boschi e che dominano il Mar Baltico. Le Blond progettò la tenuta del Gran palazzo secondo il formale stile francese, con aiuole geometriche, sculture, chioschi e pergolati. Piante e arbusti, tra i quali alberi di vischio, olmi, aceri e roseti, vennero importati sia dalla Russia sia dall'estero.

Fonte Wikipedia

8 commenti:

  1. Buongiorno Ragazzi, vi piace viaggiare ehhhh? Fortuna per noi tutti.... visto che ci portate queste belle foto e notizie interessanti. Sile

    RispondiElimina
  2. Buon giorno a te Sile.
    E' una delle nostre grandi passioni, se fosse per noi saremmo sempre in giro per il mondo, ma purtroppo gli impegni lavorativi e non, ci obbligano a fare solo qualche viaggetto all'anno.
    Ciao ciao Sandro e Cristina

    RispondiElimina
  3. Salud Sandro e Cristina, felicidads por vuestro blog y al mismo tiempo os aviso que el traductor que teneis instalado no funciona.
    Un abrazo y buenas fotos.

    RispondiElimina
  4. Grazie mille della visita e della precisazione trankilo, vedremo di sistemarlo.
    Buone feste anche a te e famiglia.
    Ciao Sandro e Cristina

    RispondiElimina
  5. Estupendo, ya funciona correctamente :)
    Un abrazo

    RispondiElimina
  6. Ok!!! trankilo
    Saludos Sandro e Cristina

    RispondiElimina
  7. Oltre alle belle foto, mi piace molto l'idea della descrizione dei posti. Complimenti per tutto il vostro blog! Ciao Cristina

    RispondiElimina
  8. Grazie mille Cristina, per essere passata a trovarci, il nostro blog è in continua evoluzione, ti ringraziamo molto dei complimenti, fanno sempre molto piacere.
    Un caro saluto, Sandro e Cristina

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...