Siti

lunedì 25 marzo 2024

Egitto - Marsa Alam

 

Marsa Alam (in arabo مرسى علم?, Marsā ʿAlam) è un piccolo villaggio di pescatori egiziano, sulla costa ovest del Mar Rosso, la traduzione significa "porto della bandiera". Negli ultimi anni, a seguito dell'apertura dell'aeroporto internazionale nel 2003, è cresciuto rapidamente fino a divenire una popolare destinazione turistica, come lo sono già Sharm el-Sheikh e Hurghada. Marsa Alam è situata in prossimità del tropico del Cancro, dove il Mar Rosso incontra il deserto del Sahara, e si presenta ricca di palmeti e mangrovie, con un mare ricco di pesce per via della presenza della barriera corallina. Quest'ultima è molto rinomata tra i subacquei per via dei molti siti d'immersione ancora incontaminati, in cui si possono incontrare facilmente delfini (del genere stenella rostrata), dugongo e squali martello.

Fonte Wikipedia

lunedì 12 febbraio 2024

Trento - Castello del Buonconsiglio

Il Castello del Buonconsiglio è uno degli edifici più conosciuti di Trento e uno tra i maggiori complessi monumentali del Trentino-Alto Adige, grazie alla sua bellezza e alla sua storia legata al Concilio di Trento. Dal XIII secolo fino alla fine del XVIII residenza dei Principi vescovi di Trento, è composto da una serie di edifici di epoca diversa, racchiusi entro una cinta di mura in una posizione leggermente elevata rispetto alla città. Castelvecchio è il nucleo più antico, dominato da una possente torre cilindrica; all'estremità meridionale del complesso si trova Torre Aquila, che conserva all'interno il celebre Ciclo dei Mesi, uno dei più notevoli cicli pittorici di tema profano del tardo Medioevo italiano. Il Magno Palazzo è l'ampliamento cinquecentesco nelle forme del Rinascimento italiano, voluto dal principe vescovo e cardinale Bernardo Clesio (1485-1539); conserva un importante ciclo pittorico manierista in eccellente stato di conservazione. Alla fine del Seicento risale invece la barocca Giunta Albertina.

Fonte Wikipedia

domenica 28 gennaio 2024

Giordania - Amman - Teatro Romano

Questo teatro magnificamente restaurato è la testimonianza più grandiosa e spettacolare della Filadelfia romana, e per molti visitatori stranieri costituisce la punta di diamante di Amman. Scavato nel versante settentrionale di una collina, ha 6000 posti a sedere. Il momento migliore per scattare fotografie è il mattino, quando la luce è particolarmente tenue, anche se la vista che si gode dall’alto del teatro subito prima del tramonto è altrettanto spettacolare. Il teatro, edificato probabilmente nel II secolo d.C. sotto l’imperatore Antonino Pio (in carica 138-161 d.C.), è disposto su tre ordini: le autorità occupavano i posti più vicini alla scena, ai militari era riservato il settore centrale, mentre il popolo sedeva nei posti più in alto. I teatri dell’epoca spesso avevano anche una valenza religiosa: la piccola nicchia sopra l’ultima fila di posti ospitava una sta- tua della dea Atena (oggi custodita nel Museo della Giordania), che rivestiva un ruolo importante nella vita religiosa della città.

Fonte www.lonelyplanetitalia.it

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...